Autoritratti sotto LSD – ecco come cambia la percezione di sè.

Keep Calm and Pass the LSD
Sangue freddo e nervi saldi, si parte per il viaggio!

Oggi vi suggeriamo un esperimento molto interessante, nonchè pieno di rischi per la vostra e per l’altrui incolumità.

Lo scopo dell’esperimento è conoscere meglio voi stessi e scoprire di cosa è capace il vostro cervello se adeguatamente stimolato, nonchè eventualmente vivere attimi di illuminazione e felicità inframezzati da momenti di autentico terrore.

Per prima cosa dovete recuperare un po’ di materiale utile:

  • qualcuno che controlli che durante l’esperimento non facciate cose come buttarvi dalla finestra, appiccare un incendio, mangiare i pastelli e la carta ecc.
  • pastelli
  • fogli di carta
  • un po’ di musica psichedelica a piacere
  • un francobollo magico (sapete a cosa alludo)

A questo punto non dovete fare altro che mettervi sotto la lingua il francobollo magico, accendere lo stereo con la vostra musica preferita e disegnare un autoritratto, senza guardarvi allo specchio. E poi un altro, e poi un altro, per qualche ora.

Qualcuno ci ha già provato, ecco quello che è venuto fuori:

Autoritratto in acido 1

15 Minuti dal tempo 0 (nessun effetto)

Nessun effetto riscontrabile. Solo una ragazza molto carina con efelidi e capelli rossi.

 

Autoritratto in acido 2

45 Minuti dal tempo 0

“Senti qualcosa?”
“No”
“I colori sono più accesi però”
“Sì, e probabilmente peggiorerà”

 

Autoritratto in acido 3

1h e 45min dal tempo 0

A un’ora e 45 minuti potrebbe capitarvi di avere un colorito violetto e i capelli più lunghi. Ma se eravate carine prima sarete carine anche adesso, forse anche di più.

 

Autoritratto in acido 4

2h e 15min dal tempo 0

Due ore e un quarto: i tratti del viso diventano più duri, ma sarete ancora più o meno umani.

 

Autoritratto in acido 5

3h e 30m dal tempo 0

Tre ore e mezza: “non ho disegnato gli occhi. Vuoi che disegno gli occhi? Non mi va di disegnare gli occhi”. Non credo che io debba aggiungere molto.

 

Autoritratto in acido 6

4h e 45m dal tempo 0

4 ore e 45 minuti: “ecco, sono viola”. E senza occhi.

 

Autoritratto in acido 7

6h dal tempo 0

A sei ore la situazione inizia a scappare di mano. Potrebbe capitarvi di prendere fuoco, ad esempio.
“Ho perso la matita, mi sono rimasti soltanto i colori”

 

Autoritratto in acido 8

6h e 45m dal tempo 0

Dopo sei ore e quarantacinque minuti vi potete aspettare di trasformarvi in una maschera da carnevale veneziano. O in un alieno. O in una creatura marina. O in qualsiasi altra cosa.

 

Autoritratto in acido 9

8h dal tempo 0

Otto ore. Le cose si ridimensionano, a parte il fatto che assomigliate un po’ a un gatto.

 

Autoritratto in acido 10

8h e 45min dal tempo 0

Otto ore e quarantacinque minuti. Illuminazione, suppongo.

 

Autoritratto in acido 11

9h e 30m dal tempo 0

A nove ore e mezza gli effetti cominciano a diminuire. Sarete solo un po’ stanchi, e ancora senza occhi.

E con quest’ultima immagine il viaggio è finito, mi raccomando drogatevi responsabilmente, e andate in pace.

PRO LSD: conosci te stesso, come diceva Socrate.
CONTRO LSD: ci si può sentire un po’ disorientati, dopo.

Ps: I disegni originali presenti in questo post sono stati caricati dall’autore dell’esperimento in questa gallery.

PS2: Se vi è piaciuto l’articolo seguiteci mettendo un Mi Piace alla nostra FAN PAGE!




Sei un tipo curioso? Leggi anche il nostro post sugli allucinogeni naturali!
Abbiamo parlato dell’Ayahuasca sai cos’è? SCOPRILO!!!




Keep Calm..
Stay Osservatore Bipolare!!!