Le frequenze mistiche della Goa – consigli musicali del sabato vol. 5

goa music psico trance

La Goa unisce la modernità dell’elettronica ad un’attitudine mistica legata alle filosofie orientali.
La nostra collaboratrice Veronica Papi ci offre una panoramica di questo geniale genere musicale.

I primi esperimenti Goa nascono con i movimenti Hippy in India, sulle spiaggie di Goa, da cui il nome.

Sulla fine degli anni ottanta il genere si trasforma acquisendo influenze elettroniche più aggressive e si manifesta sulle scene musicali del nord Europa.
In Italia giunge all’apice fin dai primi anni novanta, in principio esclusivamente nelle feste alternative come i Rave Party o in contesti come il Pistoia Blues e l’Arezzo Wave.

Festival che in quegli anni erano molto frequentati dal popolo della strada e dagli Elfi, in conclusione si è diffusa in questi ambienti underground e in seguito con gli anni questa cultura musicale si è estesa in tutta Italia.

goa music

Ciao amici bipolari,
spero che non siate osservatori critici, perchè districarsi nella giungla della Goa è veramente molto difficile, così vasta e piena di ramificazioni, interpretazioni, dalla più tecnica alla trance, o basilare e minimale.

Questa che vorrei farvi ascoltare riporta basi etniche, con molte sfumature, coinvolge, e chi ama la danza come me sentirà la voglia di ballare, mentre la mente viaggia alla scoperta di emozioni.
Personalmente mi affascina, e il pensiero vola lontano nei misteri del cosmo.

Come se l’energia che vive nell’universo riuscisse attraverso queste frequenze musicali ad arrivare ed entrare nelle mie vene, come un richiamo primordiale, un’attrazione verso lo spazio sconosciuto.

E mentre vi sto raccontando le mie sensazioni ascoltando dj Artha, mi brilla una luce nella testa, e mi ritrovo a pensare alla mitologia Sumera, alla leggenda degli Anunnaki, ma se non vi spiace magari sarà per una prossima volta.

Buona serata amici Osservatori Bipolari…e buon ascolto!

Dj Artha DNA

[sz-youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=aSPR1kYz9uY” /]

Dj Artha SIGNS

[sz-youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=oSZq7HXME1g” /]

Goa Gil – Karmageddon

[sz-youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=Pj5ra-Zh1R4″ /]

 

Yahel – Top Tracks playlist

[sz-youtube url=”http://www.youtube.com/watch?v=1ruai6Fl8do&feature=share&list=AL94UKMTqg-9AEk81kokESxJZJffGllBEl” /]

 

PS: L’Osservatore Bipolare si prepara psicologicamente per una festa devastante, ma ci andremo più felici vedendo tanti Like nella nostra pagina fb ^_^

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.